You are here

Premi AIMETA Junior 2017

Vincitori Premi AIMETA Junior 2017
  • Premio AIMETA Junior in Meccanica dei Fluidi a Alberto Giacomello per i suoi importanti e originali contributi teorici e numerici finalizzati alla comprensione della fisica del bagnamento di superfici reali, caratterizzate da eterogeneita’ topografiche e chimiche di importanza centrale in applicazioni ingegneristiche multidisciplinari, contributi che aprono la strada per la simulazione di fenomeni di fluidodinamica multifase, multiscala nel tempo e nello spazio.
  • Premio AIMETA Junior in Meccanica delle Macchine a Michele Scaraggi per i rilevanti risultati scientifici raggiunti con le sue attività nell’ambito della tribologia ed in particolare della meccanica dei contatti rugosi, anche in presenza di fluido, con esempi applicativi che riguardano dispositivi meccanici come tenute elastomeriche, contatto pneumatico/strada, adesivi, dispositivi biomedici ed interazioni tissutali.
  • Premio AIMETA Junior in Meccanica dei Solidi e delle Strutture a:
    • Ada Amendola per i risultati originali ottenuti, coniugando aspetti sperimentali e computazionali, nell’ambito dello studio del comportamento meccanico di  sistemi tensintegri, finalizzato alla progettazione  di nuovi materiali e strutture con desiderata risposta costitutiva e dinamica.
    • Diego Misseroni per i risultati  fondamentali della meccanica delle strutture, sfruttando un’originale  interpretazione delle forze configurazionali nella caratterizzazione della stabilità dell’equilibrio, progettando e realizzando al tempo stesso modelli fisici per la validazione dei risultati teorici.